La televisione svizzera per l’Italia

Ambiente, Greta fa cambiare le abitudini in Svizzera

Greta Thunberg
Greta Thunberg in una recente manifestazione in Svizzera. © Keystone / Peter Klaunzer

Secondo una ricerca il 30% della popolazione svizzera ha modificato i propri comportamenti sulla scia delle manifestazioni promosse dal movimento “Fridays for future” della giovane attivista svedese Greta Thunberg che si batte contro il riscaldamento climatico.

Lo studio condotto dal Politecnico federale di Losanna (EPFL), che ha coinvolto un campione di 1’206 persone della Svizzera francese e tedesca tra ottobre e novembre 2019, poco dopo il picco degli scioperi per il clima, ha analizzato gli effetti della prima ondata di scioperi per il clima in Svizzera.

I risultati hanno evidenziato, ha scritto l’autrice dello studio, Livia Fritz, nell’ultimo numero della rivista Sustainability Science, che “gli individui sono diventati più consapevoli di come il loro comportamento abbia effetti sull’ambiente”.

+ Il dossier sulla crisi climatica di swissinfo.ch 

La maggior parte dei cambiamenti nel comportamento che sono stati rilevati dall’indagine riguarda i trasporti, gli acquisti e il riciclaggio dei rifiuti. In particolare, circa un terzo delle persone intervistate ha dichiarato di essere più propenso a cercare alternative all’auto per effettuare il tragitto quotidiano per recarsi sul posto di lavoro.

Più o meno la stessa percentuale del campione sceglie inoltre destinazioni di vacanza più vicine per evitare di dover prendere l’aereo e privilegia prodotti biologici locali e pasti vegetariani.

Progressi vengono segnalati anche nella gestione dei rifiuti, dove un numero crescente di svizzere e svizzeri afferma di impegnarsi per la loro riduzione, in particolare delle plastiche.

La maggior parte di coloro che hanno modificato il loro comportamento, sottolinea sempre la ricerca, era però già sensibile, soprattutto tra le persone con un livello di istruzione superiore, alle problematiche ecologiche prima dell’avvento degli ambientalisti di “Fridays for future”.

Attualità

fotografia aerea dell'edificio principale del politecnico federale di zurigo

Altri sviluppi

Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato al Studentesse e studenti stranieri che in futuro intendono frequentare i politecnici federali di Zurigo e Losanna potrebbero veder triplicate le loro tasse d'iscrizione.

Di più Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri
uomo con passamontagna tiene un cappio

Altri sviluppi

Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'anno scorso il numero di esecuzioni nel mondo ha raggiunto il livello più alto dal 2015. Amnesty International ne ha contate 1'153, senza la Cina, che non fornisce cifre. La progressione più alta è stata registrata in Iran.

Di più Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo
auto tra muraglioni di neve

Altri sviluppi

Riapre il passo del San Gottardo

Questo contenuto è stato pubblicato al La barriera sulla strada che porta ai 2'108 metri del valico tra il Ticino e Uri è stata sollevata alle 11:00 di mercoledì. L’apertura è stata posticipata a causa della neve.

Di più Riapre il passo del San Gottardo
persone che votano

Altri sviluppi

In Sudafrica si rinnova il Parlamento

Questo contenuto è stato pubblicato al Oltre 26 milioni di sudafricani sono chiamati alle urne mercoledì per eleggere i 400 membri del Parlamento, che dovranno poi a loro volta nominare il prossimo presidente.

Di più In Sudafrica si rinnova il Parlamento
donna sale su un'auto

Altri sviluppi

Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

Questo contenuto è stato pubblicato al Le persone che desiderano abbandonare la prostituzione non saranno aiutate a riconvertirsi professionalmente. Mercoledì il Consiglio degli Stati ha respinto all'unanimità una mozione del Consiglio nazionale in tal senso.

Di più Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

Altri sviluppi

Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Papa si scusa sull'epiteto-shock riguardante i seminaristi gay, trapelato a distanza di una settimana dall'incontro a porte chiuse con i vescovi italiani in cui sarebbe stato pronunciato, e che ieri in un baleno ha fatto il giro del mondo.

Di più Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere
sportello postale con persona carica di pacchi

Altri sviluppi

La Posta svizzera prosegue la sua cura dimagrante

Questo contenuto è stato pubblicato al Nei prossimi quattro anni la Posta chiuderà altre 170 filiali gestite in proprio. Nell'arco di 12 anni la rete di uffici postali in Svizzera è stata dimezzata.

Di più La Posta svizzera prosegue la sua cura dimagrante

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR