Navigation

La lavanderia del Papa

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2017 - 08:08
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 16.5.2017)

Dopo la barberia, le docce e un dormitorio, il Vaticano ha messo a disposizione dei senzatetto romani anche una lavanderia.

“Avere una lavatrice a disposizione è come avere un pezzetto di casa e vuol dire avere la possibilità di riprendersi la dignità negata”, afferma ai microfoni della Radiotelevisione svizzera Carlo Santoro, della Comunità di Sant’Egidio.

La lavanderia si trova in un ex ospedale trasteverino – il Centro Genti di Pace della Comunità di Sant’Egidio – ed è a disposizione gratuitamente dei circa 8'000 senzatetto di Roma. L’iniziativa è nata dall’invito di Papa Francesco “a dare concretezza” all’esperienza di grazia dell’Anno giubilare della Misericordia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.