Navigation

A Cuba continuano proteste e sparizioni

Contenuto esterno

Mentre continuano le proteste a Cuba contro il governo, non accenna a placarsi nemmeno la repressione da parte dello Stato.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2021 - 21:13

Ad oggi sarebbero decine di migliaia i manifestanti arrestati in tutta l’isola. Tra essi ci sono anche molti dei cosiddetti “desaparecidos di Cuba”. Persone portate via con la forza dalla polizia e di cui non si hanno più notizie. Tra questi anche Iris Mariño, un'importante attrice e artista che manca da casa dall'11 luglio. Mattia Pacella ne ha parlato con Naya Dede-mailan, una sua amica, anche lei attrice cubana, che da oltre 18 anni vive in Ticino.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.