Navigation

"Vado in vacanza a costruire un castello"

Il paese medievale Guédelon, in Francia, riceve ogni anno circa 300mila persone

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2015 - 21:05

C'è chi passa le proprie vacanze al mare o in montagna e chi invece da circa vent'anni si ritrova a sud di Parigi per terminare un'opera d'altri tempi. Addirittura un castello. Un'esperienza che ha spinto Alain, appassionato di Medioevo e restauratore di opere d'arte nella vita quotidiana, per ben sette volte a partire dal Vallese a passare la propria estate in Francia.

Guédelon è soprattutto un laboratorio a cielo aperto, dove tutto è riprodotto come nel XIII secolo, senza macchine o elettricità, il tutto seguito anche da un comitato scientifico composto da archeologi e storici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.