Navigation

"Attenta Expo, sarò garante del tuo messaggio"

Pietro Leemann, chef svizzero a Milano molto conosciuto nel mondo della cucina vegetariana, è ambasciatore dell'Esposizione universale

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2015 - 11:56

Pietro Leemann è conosciuto nel mondo per la sua cucina vegetariana e multietnica. Ha un'esperienza lunga decenni che parte dalla Svizzera, in cui è nato, per attraversare l'Oriente e approdare a Milano con il suo ristorante Joia, in un Occidente frenetico ma vivo.

Ora è diventato ambasciatore per l'Esposizione Universale che si aprirà a Milano: "Expo sarà un evento importantissimo e Joia sarà nell'occhio del ciclone per la sua cucina che rappresenta il cuore di Expo, nutrire il pianeta e le persone". Leemann ha dedicato all'evento un ingrediente, non un piatto come i suoi colleghi cuochi: il grano saraceno che è un ingrediente senza glutine, all'avanguardia e rappresenta benissimo il messaggio di Expo, essere capaci di guardare oltre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.