Covid-19 In Svizzera si fanno troppi pochi test

Un infermiera con una paziente prima del tampone.

A differenza dei paesi vicini, la Svizzera ha fatto il tampone quasi unicamente a persone sintomatiche.

Keystone / Jean-christophe Bott

La Svizzera ha effettuato meno test anti-Covid della maggior parte dei paesi europei vicini. La responsabilità però è dei singoli 26 cantoni.

Nella Confederazione - secondo  un'analisi pubblicata venerdì su RTSLink esterno - vengono testate quasi esclusivamente persone sintomatiche. 

Alcune nazioni hanno intrapreso iniziative aggressive per incoraggiare la diagnosi delle loro popolazioni, come i drive-in o le campagne condotte anche tra persone asintomatiche. Per l'Ufficio federale della sanità pubblica la responsabilità delle operazioni di screening spetta ai cantoni.

Durante l'estate, in Svizzera, 5,3 persone su 1'000 hanno ricevuto in media ogni settimana il famoso striscio. In Francia e Germania, il dato era pari a 8, una differenza significativa. Negli Stati Uniti ha raggiunto addirittura il 17,6.

Un aiuto in più potrebbe arrivare grazie agli scienziati che stanno cercando metodi diagnostici alternativi al tampone, come i test rapidi, come riferisce il telegiornale in questo servizio:


tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave