Navigation

Wikipedia Italia si blocca contro direttiva UE

Le pagine di Wikipedia in italiano sono inaccessibili martedì in segno di protesta contro la direttiva sul diritto d'autore che sarà votata il prossimo 5 luglio dal Parlamento europeo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 luglio 2018 - 13:53
Contenuto esterno


"Tale direttiva, se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet […] e creerà ostacoli all'accesso alla rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni". È il messaggio che appare martedì sul portale in italiano della popolare enciclopedia online.

Bloccando per un giorno l'accesso, la comunità italiana di Wikipedia ha voluto così mostrare cosa potrebbe succedere se il prossimo 5 luglio gli europarlamentari dovessero approvare la proposta di direttiva sul diritto d'autoreLink esterno.

Se la direttiva fosse accettata, "potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere", si legge sul sito.

Nell'appello, la comunità italiana dell'enciclopedia chiede agli eurodeputati di respingere il testo e di riaprire le discussioni, in particolare per quanto concerne i contestati articoli 11 e 13. Il primo stabilisce che gli editori possano esigere un pagamento da chi condivide una notizia. Il secondo, invece, rende le piattaforme online responsabili di eventuali violazioni del diritto d’autore.

La direttiva Ue - spiega ancora Wikipedia - ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici, tra i quali il creatore del web Tim Berners-Lee, 169 accademici, 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti umani, libertà di stampa, ricerca scientifica e industria informatica e di Wikimedia Foundation.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.