Navigation

Canapa, non solo stupefacente

In Svizzera l'uso terapeutico interessa sempre più i medici ma anche il mondo politico

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 luglio 2015 - 16:50

La canapa terapeutica funziona. A dirlo è l'Ufficio svizzero per la sanità che ha finanziato uno studio su oltre 6000 pazienti. Il risultato? L'uso medico dà buoni risultati contro dolori cronici o tumorali e anche in caso di crampi causati dalla sclerosi multipla. Molto minori gli effetti positivi nei confronti dei sintomi di ansia.

In Svizzera, l'uso medico della cannabis era fino a proco tempo fa vietato, ma grazie ad una recente modifica della legge sugli stupefacenti è possibile chiedere deroghe puntuali a questa interdizione: sono 10 a settimana quell concesse dalle autorità, ma attenzione, solo per preparati farmacologici a base di canapa. Fumare e coltivare marjiuana rimane vietato.

Le autorizzazioni sono in continuo aumento e anche la politica sembra interessata alla questione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.