Berlusconi positivo al Covid-19, "è asintomatico"

Silvio Berlusconi
Keystone / Alessandro Di Meo

Silvio Berlusconi è risultato positivo al coronavirus e al momento si trova in isolamento nella sua residenza ad Arcore.

Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale dell'ospedale San Raffaele di Milano - e medico personale dell'ex premier - ha affermato che il leader di Forza Italia "è asintomatico e resta in regime di isolamento presso il suo domicilio come da disposizioni regionali".

Mentre una nota del suo partito informa che l'ex Cavaliere "continuerà a lavorare" a casa sostenendo i candidati di Forza Italia e del centro-destra alle elezioni regionali ed amministrative, con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social. "Purtroppo mi è successo anche questo ma continuo la battaglia", ha commentato il politico lombardo.

Silvio Berlusconi si era già sottoposto al test del tampone lo scorso 25 agosto, il giorno in cui si è ricoverato al San Raffaele il suo amico Flavio Briatore, che aveva incontrato 13 giorni prima nella sua villa in Sardegna.

L'ulteriore controllo, effettuato a titolo precauzionale, era stato programmato in relazione al suo recente soggiorno in Sardegna, regione in cui sono scoppiati numerosi focolai nelle scorse settimane.

Numerosi gli auguri di pronta guarigione giunti dai rappresentanti dei partiti di maggioranza e opposizione.

tvsvizzera/ats/spal

Parole chiave