Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Alla Scala una prima disturbata

Nella Milano blindata di forze dell'ordine della prima alla Scala, ecco lo spartito annunciato dei tafferugli che già nel tardo pomeriggio hanno bordeggiato la tradizionale inaugurazione della nuova stagione lirica

A Milano, domenica era la giornata della tradizionale "prima" alla Scala, con il Fidelio di Beethoven rivisitato in chiave moderna e diretto da Daniel Barenboim. Ma l'evento - come era stato ampiamente preannunciato - è stato contornato - appena fuori dal teatro - da scontri e tafferugli. A scatenarli, gruppi di manifestanti dei centri sociali che protestavano per il diritto al lavoro e alla casa.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×