Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Al bar Un caffè? Sono 4 franchi e 20

Per la prima volta da quando sono effettuati dei rilevamenti, il prezzo di una tazza di caffè al bar nella Svizzera tedesca ha registrato una lieve diminuzione.

tazza di caffê con scontrino

Il conto per una tazza di caffè rischia sempre di causare un piccolo infarto a chi non conosce i prezzi svizzeri. 

(© Keystone / Christian Beutler)

Nella Svizzera tedesca, il prezzo medio per una tazza del cosiddetto 'café crème' (un caffè lungo) è di 4 franchi e 22, stando all'inchiesta annuale promossa da CafetierSuisse e i cui risultatiLink esterno sono stati pubblicati lunedì.

Si tratta della 32esima volta che questa organizzazione effettua un simile rilevamento e finora non era mai accaduto che da un anno all'altro il prezzo diminuisse. I consumatori probabilmente non se ne sono però accorti: dal 2018 al 2019 il costo medio è infatti diminuito di… tre centesimi.

Il prezzo varia molto dalle regioni rurali alle città. A Zurigo, ad esempio, si può pagare fino a 5 franchi e 60. Nelle regioni rurali si possono invece ancora trovare bar in cui sborsano "appena" 3 franchi. Tuttavia, "questa differenza di prezzo continua a diminuire, in linea con la tendenza degli ultimi anni", ha spiegato il presidente di CafetierSuisse Hans-Peter Oettli.

Le cifre si riferiscono esclusivamente alla Svizzera tedesca. Nei bar della Svizzera italiana, generalmente il prezzo è più basso (e l'espresso costa meno di un caffè lungo).

Grandi consumatori di caffè

Gli svizzeri sono dei grandi consumatori di caffè, ricorda CafetierSuisse. Nel 2018 in media nella Confederazione sono state consumate 975 tazze pro capite. Nell'Unione Europea la media è di 736 tazze.

(1)

grafico soncumo caffè

Il settore ha un peso importante nell'economia svizzera. L'insieme della filiera – dalla vendita del prodotto lavorato alla produzione di macchine, passando per la confezione delle capsule, in particolare quelle care a George Clooney – rappresenta un indotto di 4,9 miliardi di franchi, pari all'1% del prodotto interno lordo della Svizzera, rileva CafetierSuisse.

Inoltre, così come avviene per molte altre materie prime, la Confederazione è un crocevia importante nel commercio di caffè. Sei tra i principali commercianti mondiali sono installati nella regione del Lago Lemano o in quella di Zurigo.

tvsvizzera.it/mar

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box