Navigation

Aids, guai ad abbassare la guardia

L'obiettivo delle Nazioni unite è quello di debellare la malattia entro il 2030. Ma visto quanto succede non sembra un obiettivo realistico

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2016 - 20:22

La lotta all'AIDS deve continuare perchè abbassare la guardia potrebbe voler dire perdere la battaglia. L'ONU torna a lanciare l'allarme sul rischio di sottovalutare la diffusione del virus di cui si parla sempre meno e sempre meno si fa per combatterlo. L'obiettivo delle Nazioni Unite è quello di debellare la malattia entro il 2030 ma di questo passo - ha detto Ban Ki Moon - non ce la potremo fare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.