Navigation

Aerei svizzeri "scortati" da poliziotti

Si tratta di agenti in civile della polizia federale che sorvegliano i passeggeri sugli aerei di tutte le compagnie registrate in Svizzera che volano verso destinazioni considerate a rischio, come l'Egitto

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2016 - 14:09

Nell'ambito della lotta al terrorismo la polizia federale svizzera ha dispiegato i suoi agenti su tutti gli aerei che dalla Svizzera volano verso l'Egitto. Si chiamano Air Marshall, sceriffi dell'aria, e accompagnano i viaggiatori sui voli di linea per garantire la loro sicurezza. vediamo

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.