Navigation

Abitare in Ticino costa caro

Per l'associazione degli inquilini è la conferma di un trend in atto da tempo

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2014 - 10:33

Abitare in affitto in Ticino è sempre più caro. È quanto emerge da uno studio del portale Homegate e della banca cantonale di Zurigo.

Le pigioni degli appartamenti nuovi o nuovamente affittati tendono al rialzo. In Ticino lo scorso mese di giugno l'aumento é stato dell'1,4 percento, una crescita maggiore rispetto ad altri cantoni. Tuttavia sul lungo periodo l'aumento é inferiore rispetto alla media Svizzera.

Come interpretare questi dati? Le risposte nel servizio del «Quotidiano».

I sussidi cantonali e federali spariranno entro il 2020

Tra i motivi per i quali ci si trova a pagare un affitto più alto c'è anche la scadenza dei sussidi cantonali e federali, che andranno a sparire entro il 2020.

Quest'anno oltre un migliaio di famiglie ticinesi si troveranno a dover fare i conti con una pigione più cara o dovranno cambiare casa. Guarda il servizio

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.