Navigation

A Roma torna Stanley Kubrick

Nella sezione tributi, rivive il maestro il mito del regista inglese: di lui viene proposta una storia che sconfina nella leggenda cinematografica

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2015 - 11:22

La festa del cinema di Roma ci porta a parlare di Stanley Kubrick: della sua firma, una semplice "S" che appariva regolarmente nei numerosissimi messaggi che scriveva al suo autista, poi diventato assistente di fiducia e amico. Nella sezione tributi, viene proposta una storia che sconfina nella leggenda cinematografica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.