Navigation

40 anni fa il dramma di Seveso

A causa della diossina sprigionata dall'azienda ICMESA migliaia di animali vennero abbattuti e intere aree verdi e coltivate divennero distese aride, senza vita

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2016

10 luglio 1976, ore 12.37. Un forte getto di vapore uscì dal reattore dell' Icmesa di Meda, azienda chimica della Givaudan Hoffman La Roche. Col vento, una nuvola carica di diossina si spostò verso sud invadendo la cittadina di Seveso. E la vita delle persone e tutto il territorio rimasero per sempre segnati da questo drammatico evento.

E domani, a 40 anni esatti dal dramma, vi proporremo un approfondimento.

Partecipa alla discussione!

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

   Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.