Navigation

"Sono stato in mare per 2 mesi e mezzo"

L'emergenza dei migranti nel Sudest asiatico

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 maggio 2015 - 13:32

Si fa sempre più acuta l'emergenza nel Sudest asiatico dove migliaia di persone cercano di raggiungere via mare l'Indonesia e la Malesia. Gente in fuga da Bangladesh e Myanmar: le organizzazioni umanitarie e l'Onu lanciano appelli ai governi della regione per inviare soccorsi immediati.

Si stima che potrebbero esserci centinaia o forse addirittura migliaia di persone alla deriva, allo stremo, senza viveri né acqua.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.