Navigation

"La società di Frauenfeld è di onore, saggezza e dignità"

Il video girato dagli inquirenti durante la riunione della ‘Ndrangheta

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2015 - 11:27

Che la mafia calabrese fosse presente in Svizzera si sapeva, ma a vedere e –soprattutto ad ascoltare- il breve estratto del video girato dagli investigatori nel bar della cittadina turgoviese dove si è svolta la riunione di cui si parla ormai da alcuni giorni e che ha portato, in Italia, a 12 arresti, c'è da restare più che sorpresi.

"Questa società (laddove "società" sta chiaramente per "cosca") dice uno degli "anziani" esiste da quando? 40 anni. Noi un nome ce lo siamo fatti, ora tocca a voi, giovanotti"

In precedenza il luogo –si presume il bar o la località stessa era stato battezzato "come dalle prescrizioni del 1830" in nome di "Osso, Mastrosso e Carcagnosso". Nomi che farebbero sorridere se non fossero parte precisa di un rito alla base di un'organizzazione criminale fra le più feroci del mondo.

E deve far riflettere soprattutto una frase di uno dei partecipanti: "io voglio lavorare –dice- è qui lavoro ce n'è in tutto: estorsioni, coca, eroina…"

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.