Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"Giusto aver chiuso i valichi"

La polizia cantonale ticinese risponde al sindaco di Lavena Ponte Tresa dopo il blocco delle frontiere per una tentata rapina

Il provvedimento di "allarme rapina" scattato nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì, dopo il tentato furto alla banca Raiffeisen di Monteggio, ha fatto scattare immediatamente la chiusura delle dogane paralizzando il traffico diretto in Italia. A infiammare la polemica ci ha pensato il sindaco di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino definendo il blocco "un sequestro di persona".

"Comprendiamo bene i disagi causati a tutti gli utenti della strada – precisa Renato Pizolli, portavoce della polizia cantonale –. È anche chiaro che dobbiamo fare una valutazione riguardo al bene che si sta difendendo, in questo caso era un evento grave". L'auto dei banditi nel frattempo è stata ritrovata vicino al valico di Ponte CremenagaLink esterno.

"Non si è trattato di nulla di straordinario ma è stata una misura puntuale che ha portato ad un avvio delle indagini celere, ma per ora non posso dire nulla di più".

RG/MABO

QuestaLink esterno e altre notizie www.rsi.ch/newsLink esterno

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×