Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

MOlestie sessuali #MeToo persona dell’anno secondo Time

(1)

Riconoscimento per le donne che hanno denunciato le molestie

Il movimento #MeToo contro le molestie sessuali è stato designato “persona dell'anno” di Time 2017. L'annuncio è stato dato oggi sul sito web del settimanale statunitense e alla NBC.

Con la copertina di fine anno, l’autorevole testata ha così voluto rendere omaggio alle donne (“silence breakers”) che "hanno rotto il silenzio" nel mondo dello spettacolo, della politica, dei media e più in generale sul lavoro. Una valanga che si è ingrossata di giorno in giorno dopo le rivelazioni riguardanti il produttore hollywoodiano Harvey Weinstein, finito nella bufera per le accuse di molestie e violenza sessuale lanciate da decine di attrici.

Per il direttore del giornale patinato Edward Felsenthal, #metoo “è stato il movimento social che si è mosso più velocemente negli ultimi anni ed è iniziato grazie ai singoli atti di coraggio di donne e di alcuni uomini” che hanno raccontato casi di molestie subite nel corso della loro vita.

La notizia è stata diffusa nel corso del programma Today della NBC, che proprio pochi giorni fa ha licenziato il suo noto conduttore del mattino Matt Lauer a causa di suoi presunti comportamenti scorretti e inappropriati nei confronti di una sua collega.

Al secondo posto, nelle valutazioni della redazione di Time, che rende omaggio ogni anno alle persone che hanno avuto maggiore influenza, nel bene o nel male, nel modo dell’informazione, si è piazzato il presidente statunitense Donald Trump, seguito dal presidente cinese Xi Jinping.

 

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 6.12.2017)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×