Riapertura: 1.1.2018

Di Marco Gritti

L’appalto per i lavori, per un valore di oltre 2 milioni di euro, è stato vinto da un’associazione temporanea di imprese (ATI), una forma giuridica che consente a più aziende di partecipare in maniera congiunta al bando.

Parole chiave