Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Lorenzo Pagnamenta e Anna Torriani Due architetti ticinesi celebrati a New York

Lorenzo Pagnamenta e Anna Torriani sono due famosi architetti, entrambi ticinesi, che lavorano dal 1992 negli Stati Uniti legando il loro nome e quello del loro studio (Atelier PT, aperto tanti anni fa a New York, nel cuore di Manhattan) ad importanti progetti di architettura e di design in campo pubblico.

Sono stati talmente bravi (e discreti) che qualche anno fa proprio la città di New York ha attribuito loro un premio speciale di eccellenza per il progetto della allora nascente biblioteca municipale di State Island, la Mariners Harbor Branch.

Motivo, Il lavoro fu premiato per l'uso intelligente dello spazio, per il bilancio energetico, la considerazione delle questioni ambientali e, infine, per il suo design, come l’allora sindaco di New York disse in occasione della cerimonia di consegna del premio.

Lorenzo e Anna, un po’ svizzeri (sempre!) e un po’ anche americani (per forza)  sono diventati così un po’ il simbolo di una architettura che trasforma le biblioteche, le sale di lettura, gli spazi per gli eventi in luoghi più accessibili per tutti, meno “pesanti esteticamente”, più umani, più vivibili, più moderni, senza per questo essere “freddi e vuoti”. 

Ma cosa li ha convinti a lasciare anni la Svizzera per New York? E come si lavora oltreoceano? E loro amano davvero così tanto i libri per dedicarsi a ideare luoghi come le biblioteche? E cosa è rimasto in loro di “svizzero” anche nella più frenetica metropoli degli States?

Claudio Moschin li ha incontrati mentre lavoravano nel loro studio a Manhattan, al 31esimo piano di un grattacielo con vista sulla Broadway….

Anna Torriani si è diploma al Politecnico di Zurigo per poi lavorare per diversi atelier nella Confederazione e a New York.

Nel 2006 diventa codirettrice della sezione newyorkese dell’American Architect Association (AIA).

Nel 2010 entra nel comitato consultivo per il rinnovo della sede delle Nazioni Unite.

Lorenzo Pagnamenta, dopo il diploma al Politecnico di Zurigo e prima di fondare con Torriani l’Atelier PT, lavora con Paul Rudolph e un’azienda ingegneristica di Manhattan.

Ha insegnato a New York, a Losanna e a Palermo. Fa parte del consiglio di amministrazione dello Swiss Institute of Art di New York.

Ambedue sono anche pittori e alcune delle loro opere fanno parte di collezioni internazionali.

Fine della finestrella

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box