Navigation

"La cultura italiana supera i confini politici"

La scrittura stessa è una frontiera tra emozione e il mondo che si vuole rappresentare. I confini della Svizzera italiana, linguistici a nord e politici a sud, sono una ricchezza secondo lo scrittore ticinese Andrea Fazioli, il quale dimostra che la cultura veicolata dalla lingua di Dante non viene fermata in dogana.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2017 - 11:28

Per scoprire i ritratti e gli approfondimenti del nostro dossier:


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.