Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Alla galleria Nuages di Milano Delessert, una matita contro la "brutta politica"

Da più di 30 anni ha cambiato il linguaggio visivo di libri, poster, film d’animazione, dipinti e sculture, parlando ai bambini come agli adulti, inventando creature fantastiche e paesaggi immaginari.

Lui è Etienne Delessert, artista autodidatta, svizzero di Vaud oggi trapiantato nella campagna dello stato del Connecticut, uno dei grandi nomi dell’illustrazione mondiale, amico e collaboratore di Jean Piaget ed Eugene Ionesco, disegnatore per Le Monde e The New York Times, protagonista di decine di grandi mostre personali in tutto il mondo, celebrato con premi e retrospettive nei grandi musei, negli Usa, in Svizzera, in Francia, in Canada e in Italia.

Lo abbiamo incontrato a Milano, alla Galleria Nuages, dove si è appena aperta una mostra di sue opere, disegni e dipinti. Ci ha così raccontato quello che fa anche come impegno contro la “brutta politica”: da buon artista, sempre con la matita, s’intende.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box