Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il logo di Porsche

KEYSTONE/AP/THOMAS KIENZLE

(sda-ats)

L'autorità dei trasporti automobilistici tedesca Kba ha avviato i controlli sulle emissioni delle autovetture Porsche Cayenne. Il marchio di lusso era pressoché rimasto fuori dallo scandalo che ha travolto la casa madre Volkswagen in tutto il mondo.

Al momento Porsche non ha commentato la notizia lanciata dal settimanale "Der Spiegel", nella quale si sosteneva che il suv interessato dai controlli aveva emesso livelli insolitamente elevati di Co2 nei test effettuati per le certificazioni.

Secondo quanto ripostato dalla rivista, "l'automobile sarebbe dotata di un software 'truffa', mascherato dalla dicitura 'modalità di riscaldamento'" che modificherebbe i parametri durante le prove, abbassando le emissioni di Co2.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS