Navigation

Faccia a faccia Merkel-Schulz in vista del nuovo governo

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2017 - 12:40
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 1.12.2017)

Si fa sempre più concreta in Germania l’ipotesi di un nuovo governo di coalizione tra l’Unione cristiano-democratica (CDU/CSU) e i socialdemocratici della SPD.

Ieri sera i leader democristiani Angela Merkel e, per la Baviera, Horst Seehofer e il presidente Martin Schulz hanno incontrato il presidente della Repubblica Frank-Walter Steinmeier nel castello Bellevue a Berlino dove sono state discusse tutte le opzioni sul tavolo, comprese la costituzione di un governo di minoranza e nuove elezioni.

Alla fine, secondo quanto riportano al momento i media tedeschi, i tre dirigenti si sarebbero accordati per l’avvio di colloqui finalizzati alla riedizione della Grosse Koalition. Ma il percorso si presenta lungo e accidentato, soprattutto alla luce delle prese di posizione manifestate dai protagonisti nella recente campagna elettorale.

Intanto i vertici dell’SPD dovrebbero decidere nelle prossime ore la presentazione di una mozione alla base del partito nel corso del congresso del 7 dicembre, ha scritto il sito online della Bild.

Se i delegati socialdemocratici voteranno a favore della proposta, si potrebbero tenere prima di Natale i primi colloqui esplorativi in vista delle vere e proprie consultazioni per la formazione del nuovo esecutivo.

 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.