Navigation

Usa: prezzi corrono, inflazione al 5,4%

La vita si sta facendo più cara negli Stati Uniti. KEYSTONE/AP/Nick Ut sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2021 - 15:00
(Keystone-SDA)

I prezzi corrono negli Stati Uniti: in settembre l'inflazione su base annua si è attestata al 5,4%, mentre rispetto ad agosto il rincaro è dello 0,4%, ha indicato il Dipartimento del lavoro.

Gli analisti si aspettavano valori leggermente inferiori, pari al 5,3% e allo 0,3%.

L'indice core dei prezzi, quello monitorato dalla Federal Reserve nelle sue decisioni di politica monetaria, ha segnato in settembre un aumento dello 0,2% su agosto e del 4,0% sullo stesso mese del 2020. I dati sono in linea con le attese degli analisti.

L'aumento dei prezzi al consumo rappresenta un problema per il governo americano e per gli investitori di Wall Street, che temono una stagflazione stile anni 1970. Le indicazioni lasciano inoltre intravedere come la Federal Reserve probabilmente andrà avanti con il suo piano di riduzione degli acquisti di attivi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.