Navigation

Non ci possono essere due padri per un figlio

La doppia paternità non è ammessa in Svizzera. La Corte suprema ha stabilito che la paternità del figlio di una coppia gay nato tramite procreazione assistita è riconosciuta solo al padre biologico.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 maggio 2015 - 08:26
swissinfo.ch e tvsvizzera.it (Telegiornale del 21.05.2015)

Ricordando che in Svizzera la gravidanza per terzi è vietata, il Tribunale federale ha giudicato che la paternità del "padre" che non ha un legame biologico con il bambino è contraria all'ordine pubblico. La Corte suprema ha dunque annullato una sentenza della giustizia di San Gallo che aveva permesso a due uomini in unione domestica registrata di essere riconosciuti entrambi padri di un bambino nato negli Stati Uniti grazie alla procreazione con assistenza medica.

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.