Navigation

Un nuovo campione ai fornelli

Andreas Caminada è il nuovo re svizzero in cucina. È stato incoronato cuoco dell'anno 2010 dalla guida gastronomica GaultMillau.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2009 - 15:24

Andreas Caminada è lo chef del ristorante «Schloss Schauenstein» di Fürstenau, località nel canton Grigioni ed è un habitué di questo premio. Il titolo di quest'anno si aggiunge a quello conseguito nel 2008.

Il talento ai fornelli di Caminada è stato scoperto nel 2005 da GaultMillau. Già nel 2007 gli viene conferito il titolo «scoperta dell'anno». Ora la sua cucina si è riconfermata all'altezza della sua fama e ha ottenuto «un punteggio, 19 su 20, che sfiora la perfezione», hanno indicato lunedì a Basilea i responsabili di GaultMillau.

Nella Svizzera italiana, il miglior punteggio (18 su 20) lo ha ottenuto Martin Dalsass, chef del Santabbondio di Sorengo. Fra le scoperte svizzere dell'anno è stato inserito anche il ticinese Luca Brughelli, del ristorante "Mistral" di Bellinzona.

La guida GaultMillau Svizzera 2010 recensisce 816 ristoranti. Nessuno di loro ha ottenuto la nota massima di 20 su 20, che non è peraltro mai stata attribuita a nessun ristorante elvetico.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.