È stata completata la composizione di un comitato congiunto israelo-statunitense per la mappatura, nel contesto del Piano Trump, delle aree della Cisgiordania destinate a passare sotto sovranità israeliana, fra cui la valle del Giordano e gli insediamenti ebraici.

Lo afferma il quotidiano Israel ha-Yom, secondo cui Trump ha nominato come propri rappresentanti l'ambasciatore Usa in Israele David Friedman, il suo consigliere Aryeh Lightstone e Scott Leith, direttore del dipartimento per gli affari israelo-palestinesi nel Consiglio di sicurezza nazionale.

I membri israeliani del comitato congiunto - aggiunge il giornale - saranno il ministro Yariv Levin, l'ambasciatore di Israele negli Stati Uniti Ron Dermer e il direttore generale dell'ufficio del primo ministro, Ronen Peretz.

Il compito di questo comitato congiunto sarà di mettere a punto le carte geografiche precise delle aree della Cisgiordania che andranno a trovarsi sotto sovranità israeliana, nel contesto della 'Carta concettuale' dei futuri confini di Israele anticipata a fine gennaio con la pubblicazione del Piano Trump.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box