Si è svolta oggi a La Brévine - località neocastellana soprannominata "la Siberia della Svizzera" - la nona edizione della Festa del freddo (Fête du froid).

Momento culminante della manifestazione, nata per celebrare il 25esimo anniversario della temperatura negativa più bassa mai registrata in Svizzera (-41,8 gradi), è stato il bagno nel lago Taillères gelato.

Il ghiaccio è stato rotto per permettere ai coraggiosi di accedere all'acqua, la cui temperatura oggi non superava un grado. L'aria era invece particolarmente mite per la stagione, e ha toccato gli 8 gradi, indicano gli organizzatori in una nota, ricordando le molte attività proposte in particolare per le famiglie.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box