"J'accuse", il film di Roman Polanski, la cui uscita fu caratterizzata da polemiche e contestazioni per le nuove accuse di stupro contro il regista, domina le nomination per i César 2020, gli "Oscar" francesi del cinema.

Il thriller storico sul caso Dreyfus è in lizza in 12 categorie, davanti a "Les Misérables" di Ladj Ly, il film sulle banlieue che ha scosso la Francia, e "La Belle époque" di Nicolas Bedos, entrambi con 11 nomination.

Lo hanno annunciato gli organizzatori della 45esima cerimonia, in programma il 28 febbraio prossimo a Parigi.

"I César - ha commentato il presidente dell'Accademia dei César, Alain Terzian, interpellato sul record di nomination per Polanski - non è un'istanza che deve assumere posizioni morali".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box