Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I batteri non sono solo in grado di sviluppare la resistenza agli antibiotici da soli, ma anche di rubare quest'ultima con violenza da altri batteri. Per farlo utilizzano del veleno, rileva uno studio svolto da ricercatori del biocentro dell'Università di Basilea. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

I batteri non sono solo in grado di sviluppare la resistenza agli antibiotici da soli, ma anche di rubare quest'ultima con violenza da altri batteri. Per farlo utilizzano del veleno, rileva uno studio svolto da ricercatori del biocentro dell'Università di Basilea.

Il team del professor Marek Basler descrive sulla rivista "Cell Reports" come determinati batteri iniettino un cocktail di veleno nei loro concorrenti in modo da farli scoppiare e prendere il loro materiale genetico. Ciò fa sì che i batteri accumulino resistenza, comunica oggi l'ateneo basilese.

L'obiettivo di questo scambio di geni è di potersi moltiplicare in modo più indisturbato possibile. Tale meccanismo diventa problematico in particolare negli ospedali, dove i pazienti portano con sé numerosi germi e dove vengono utilizzati diversi antibiotici, contro cui si sviluppano così più spesso resistenze.

Batteri multiresistenti possono rappresentare un pericolo mortale per i pazienti, se nessun antibiotico è più efficace. L'università rileva inoltre che "l'uso frequente e spesso negligente di antibiotici" contribuisce a diffondere sempre più in fretta le resistenze.

Concretamente, secondo l'ateneo alcuni batteri utilizzano delle proteine tossiche che iniettano ai loro avversari. Tali principi funzionano anche con altri agenti patogeni come la polmonite o il colera. Alcuni dei batteri hanno però sviluppato degli antidoti ai veleni e altri ancora interi arsenali di diverse tossine.

https://www.unibas.ch/de/Aktuell/News/Uni-Research/Bakterien-holen-sich-Resistenzen-bei-der-Konkurrenz.html

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

SDA-ATS