Nuova massiccia operazione in Turchia contro sospetti infiltrati nelle forze armate per conto della rete di Fethullah Gulen, che il presidente Recep Tayyip Erdogan accusa di aver organizzato il fallito golpe del luglio 2016.

La procura di Ankara ha emesso 100 mandati di cattura nei confronti di militari in servizio presso le forze terrestri, accusati di aver tenuto contatti regolari con i presunti golpisti attraverso schede telefoniche prepagate. Lo riporta Anadolu.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box