Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Roghi sotto controllo Tempo secco, incendi in Ticino e al confine

(2)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non si fermano gli incendi in Ticino, alimentati dal tempo secco e ventoso di questi giorni. I pompieri, sabato, sono stati impegnati su tre fronti: in Valle Morobbia, nel Locarnese e in Leventina.

Un incendio è divampato venerdì sera attorno alle 22.30 sui Monti di Motti, nel Locarnese, in una zona boschiva che sovrasta la strada, dove il terreno impervio e la carenza di idranti nelle vicinanze hanno ostacolato il lavoro dei pompieri.

Per spegnere le fiamme nelle zone più discoste, è intervenuto un elicottero della Rega. Il rogo è ora sotto controllo e costantemente monitorato, le linee tagliafuoco sono state rafforzate.

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È sorvegliato anche l’incendio divampato vicino alla Valle Morobbia, sul versante italiano, dove bruciano alcuni pascoli. I pompieri di Bellinzona sono in allerta, pronti a intervenire qualora le fiamme dovessero attraversare il confine.

In Leventina, nella notte di sabato, si è sviluppato un rogo nei boschi sopra Faido, in zona Osco e Polmengo, in un’area già bruciata qualche giorno fa.

tvsvizzera.it/ri con RSI (Quotidiano del 22.04.2017)

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×