Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Svizzeri all'estero nel 2017 La Quinta Svizzera conta oltre 750'000 persone

Svizzeri in Francia

La Francia rimane il paese che attira il maggior numero di svizzeri: oltre il 26% dei connazionali espatriati risiede nella "Grande Nation". 

(Keystone)

Alla fine del 2017 il numero di svizzeri all'estero ammontava a 751’800 persone, di cui il 62% risiede in Europa. Tutti assieme, i connazionali espatriati formerebbero il quarto Cantone in termini di popolazione, dietro a Zurigo, Berna e Vaud. 

Oggi, circa l'11% dei cittadini con passaporto svizzero vive all'estero, rilevano i nuovi dati presentati dall’Ufficio federale di statistica (UST). Quasi i tre quarti di loro (74,6%) possiedono altre nazionalità oltre a quella elvetica. 

Alla fine del 2017 la Francia ospitava di gran lunga la maggiore comunità di svizzeri all'estero (196’300 persone), pari al 26,1% di tutti i membri della Quinta Svizzera. Tra i paesi europei seguono Germania (11,8%, 88'600 persone), Italia (6,6%, 49'600) e Gran Bretagna (4,6%, 35'000). Tenendo conto anche di Austria e Liechtenstein, il 47% del totale dei connazionali espatriati vive nei paesi limitrofi alla Svizzera.

Al di fuori dell'Europa gli svizzeri all'estero vivono prevalentemente negli Stati Uniti (10,6%, 79'700 persone), Canada (5,3%, 39'700), Australia (3,3%, 24'900) e Israele (2,6%, 19'900). La quota in Asia si attesta attorno al 7%, rileva l'UST.

Statistica degli svizzeri all'estero 2017
(swissinfo.ch)

Sempre alla fine dell’anno scorso, il 54,5% della comunità svizzera all'estero era composta di donne (409’700 persone), contro il 45,5% di uomini (342’100). Questo rapporto varia a seconda delle regioni del mondo. In Europa, nel 2017 le donne rappresentavano il 56,1% degli svizzeri all'estero. Erano maggioritarie anche in America, in Africa e in Oceania (con quote comprese tra il 53,6% e il 51,6%). In Asia, invece, la maggioranza erano uomini, con una quota di donne pari al 45,0%.

Da notare inoltre che i connazionali all'estero sono più giovani di quelli che vivono in Svizzera. Alla fine del 2017, il 21,5% degli svizzeri all’estero avevano meno di 18 anni (161’800 persone), contro il 17,7% sul territorio elvetico. La quota di persone in età di pensionamento (65 anni o più) era quasi altrettanto elevata (20,9%, 157’100 persone). Il numero di persone in età lavorativa (da 18 a 64 anni) era pari a 432’900 (57,6%).​​​​​​​

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box