Navigation

L'azienda senza capi né differenze di stipendio

Contenuto esterno


Un’azienda senza capo e dove tutti ricevono lo stesso stipendio. Non è un’utopia ma una start-up del canton San Gallo, che impiega una quarantina di dipendenti. Ognuno è responsabile dell'impresa e tutti sanno quanto guadagna il vicino di scrivania.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2017 - 15:00
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 09.10.2017)

Il TelegiornaleLink esterno della Radiotelevisione svizzera RSI ci porta negli uffici di Advertima, che ha aperto i battenti un anno e mezzo fa. José Näf, co-fondatore insieme ad altre 7 persone, racconta perché hanno deciso di abolire gerarchie e differenze salariali.

"Non si tratta solo di salario", spiega, "si tratta di flessibilità al lavoro. In questa azienda è molto alta, cosi come la responsabilità che si ha nel proprio settore di competenza. A essere molto importante è inoltre anche la possibilità di realizzarsi".

Con il giusto business...

Advertima sviluppa softwareLink esterno di intelligenza artificiale, applicata in particolare alla pubblicità. Un business che rende: l’azienda cresce e il salario è salito da 6 a 8 mila franchi al mese (poco meno di 7 mila euro).

Uno stipendio in linea con i valori mediani registrati nel Paese (cfr. grafico, dati 2014) e che risolve radicalmente il problema del divario di genere.

Contenuto esterno


Il salario di Advertima è unico poiché il modello è "olocratico": le decisioni sono prese da tutti i collaboratoriLink esterno anziché da un solo quadro.

"Il principio", chiarisce Nadja Kaderli, dello sviluppo organizzativo di Advertima, "è che ognuno, nel suo ruolo, ha un’enorme responsabilità. Dipendiamo dalla proattività dei dipendenti. Ognuno può influenzare l'azienda, può farla sviluppare, portarla avanti".

... contro il parere degli esperti

Olocratico significa non meritocratico, sostengono molti esperti in risorse umane. Ma i collaboratori della start-up negano che questo modello possa favorire la pigrizia.

"Qui non ha spazio, perché sarebbe subito visibile: abbiamo un sistema trasparente e i processi sono molti strutturati".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.