Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Incidenti in montagna Valanghe, giornata drammatica sulle Alpi

Tre valanghe lungo le Alpi, due in Svizzera e una in Italia, si sono verificate sabato. Nell'Alto Vallese è rimasto travolto un uomo, ora ricoverato in gravi condizioni. In Trentino-Alto Adige, in Val Senales, una slavina ha investito una pista da sci causando tre morti.

(1)

Servizio TG

Una valanga che si è abbattuta su una pista da sci in Val Senales, in Trentino Alto Adige, ha causato tre morti: due bambine di sette anni, la madre 25enne di una di loro. 

Sono rimasti feriti e si trovano all'ospedale di Merano un bambino di 11 anni e suo padre. Tutte le vittime sono di nazionalità tedesca.

Persone sulla neve

I soccorsi all'opera in Val Senales.

(Keystone)

Due valanghe si sono verificate anche in Svizzera. La prima, nell'Alto Vallese, ha travolto un 55enne che stava sciando fuori pista assieme al figlio. Quest'ultimo, non investito dalla massa nevosa, ha lanciato l'allarme e ha nel frattempo localizzato il padre con l'apparecchio di ricerca in valanga. Ha quindi iniziato a scavare per tirarlo fuori. 

Una squadra di soccorso ha poi estratto l'uomo che si trovava sotto due metri di neve. Gravemente ferito, è stato ricoverato a Berna.

L'altra slavina si è verificata nel cantone Vaud, sopra Leysin, fuori dalle piste da sci. Soccorritori e un elicottero sono stati inviati sul posto, poiché si temeva che la massa nevosa potesse aver investito degli sciatori. In serata la polizia cantonale ha comunicato che non ci sono state vittime.


tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 28.12.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box