Navigation

Svizzera e UE firmano accordo per scambio automatico

Svizzera e Unione Europea hanno firmato mercoledì a Bruxelles l’accordo sullo scambio automatico di informazioni in ambito fiscale. Il testo si basa sullo standard globale in materia dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo in Europa.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 maggio 2015 - 08:46
swissinfo.ch e tvsvizzera.it

Lo scambio automatico prevede che la Svizzera e i 28 Stati dell’UE raccolgano i dati dei conti bancari dal 2017, per poi incominciare a scambiarli a partire dal 2018, una volta istituite le basi legali. Prima dell’entrata in vigore dell’accordo, sarà necessario l’avallo del parlamento ed eventualmente del popolo, qualora venisse lanciato un referendum. 

Contenuto esterno



Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?