Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Shake, barrette & Co I magri consigli delle 'coach' sui social

(1)

Le coach in dietetica che lavorano tramite reti sociali sono efficaci? L'analisti della trasmissione della RSI Patti Chiari.

La trasmissione della Radiotelevisione svizzera RSI per i consumatori, ‘Patti chiari’, ha contattato in incognito alcune delle cosiddette “coach” che sfruttano i social media per vendere sostituti del pasto e altri integratori o "supplementi" dell’azienda Juice Plus. Prodotti in regola, ma cari, che abbinati ai consigli di consulenti improvvisate, rischiano di precludere una reale educazione alimentare alleggerendo più che altro il borsellino.

Tutto comincia con un post su Facebook, che fa riferimento a un “nuovo stile di vita”, “sano”, “naturale” e promette di farci perdere i chili superflui, rimodellando il nostro corpo senza rinunciare a nulla.

Basta commentare il post con un “ok” e si sarà ricontattati da una (o un) “coach”, che si presenta come una sorta di consulente alimentare, pronta a informarci, seguirci, motivarci e consigliarci.

La “coach” –questo, in genere, lo si scopre dopo- ha aderito a una rete di vendita di sostituti del pasto ipocalorici come shake, barrette, zuppe e altri integratori dell’azienda Juice Plus. Prodotti in regola, ma non proprio lo “stile di vita sano” che immaginavamo!

Una rete cosiddetta ‘multilevel’: per ogni prodotto venduto, una quota resta all'incaricata, una a chi l’ha reclutata, e così via fino al vertice della piramide, la casa madre. È questo, più che la natura del prodotto, a spiegarne il prezzo.

Nulla di male, se delle persone comuni arrotondano vendendo integratori. Il problema è quando si improvvisano anche esperte alimentari e dispensano consigli, superficiali o sbagliati.

‘Patti chiari’ ne ha messe alla prova alcune. Cosa succede se, a contattarle, sono persone per le quali perdere peso costituisce un rischio? Guarda il risultato del test nel video [sopra].

Partecipano alla trasmissione le dietiste Evelyn Battaglia e Laura Vaccarino, l’economista Amalia Mirante (per una nota sul funzionamento delle ‘multilevel’), e il cardiologo Roger Darioli, vice presidente della Società svizzera di nutrizione, presidente dell’Istituto svizzero delle vitamine e presidente del gruppo di esperti “Health Action” del dipartimento federale Sanità pubblica.

Documenti disponibili sulla pagina di 'Patti chiari'Link esterno

Dietiste riconosciute Associazione svizzera dietiste diplomate ASDD
JUICE PLUS+ - Presa di posizione
JUICE PLUS+ - Statements
JUICE PLUS+ - Communication code of conduct
JUICE PLUS+ - Contratto franchise partner


subscription form

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.


 

tvsvizzera.it/ri con RSI (Patti Chiari del 31.03.2017)

×