Navigation

Libera circolazione: benedizione o condanna?

La libera circolazione con l'Unione Europea ha portato in Svizzera un numero crescente di lavoratori stranieri. Un flusso migratorio che ha accentuato però anche la pressione sul dumping salariale e sociale. E questo malgrado le misure di accompagnamento previste per limitare i rischi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2012 - 11:00

Questo accordo bilaterale con l'UE ha portato benefici alla Svizzera oppure prevalgono gli effetti collaterali negativi? Dite la vostra.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?