Navigation

Rischio bolla per finanza sostenibile

La forte crescita degli investimenti ESG mette a rischio la stabilità finanziaria, sostiene la BRI. KEYSTONE/EPA DPA/HENNING KAISER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2021 - 17:00
(Keystone-SDA)

La crescente attenzione all'ambiente ha fatto aumentare l'interesse del pubblico, degli stati e del mercato verso i prodotti di investimento sostenibili (ESG), con un conseguente rialzo dei prezzi e la nascita di "una bolla" che rischia di esplodere.

Il monito su quotazioni "sotto pressione" arriva da uno studio della BRI, la Banca dei regolamenti internazionali.

L'organismo con sede a Basilea sottolinea anche la difficoltà di stabilire le dimensioni del mercato, per la mancanza di una definizione unanime. Secondo le stime il comparto ESG (environmental, social and governance, cioè con particolare attenzione agli aspetti ambientali, sociali e di buon governo d'impresa) ha però raggiunto i 35'000 miliardi di dollari. È necessaria una forte vigilanza, si legge nello studio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.