Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Svizzera, export a +2.5% nei primi tre mesi del 2016

La bilancia commerciale segna un'eccedenza di 9.6 miliardi di franchi

Nei primi tre mesi dell'anno le esportazioni svizzere sono cresciute del 2.5%, in termini nominali e a parità di giorni lavorativi, a 51.8 miliardi di franchi, mentre le importazioni hanno segnato una diminuzione dell'1.1% a 42.1miliardi.

In termini reali le statistiche indicano cifre in calo rispettivamente dell'1.4% e dell'1.8%. La bilancia commerciale chiude con un'eccedenza di 9.6 miliardi di franchi.

L'Amministrazione federale delle dogane ha reso noto che, tra le merci in uscita, hanno avuto un ruolo preponderante i prodotti chimico-farmaceutici; nella direzione opposta, invece, hanno pesato sul risultato globale i vettori energetici.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×