Navigation

Svizzera: 4 lingue. E a scuola, cosa insegnare?

Se non si promuovono le minoranze linguistiche, la coesione nazionale è a rischio

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2014 - 14:48

In una Svizzera che parla 4 lingue, i temi linguistici sono quasi all'ordine del giorno.

Purilinguismo, coesione nazionale e conflitto linguistico. Proprio di questo si parla adesso, dopo alcune iniziative -in alcuni cantoni svizzero tedeschi- lanciate per l'abolizione dell'insegnamento del francese nelle scuole elementari.

Nel servizio televisivo scopriamo un'indagine condotta tra i parlamentari del governo a Berna. Alcuni giornalisti sono entrati a Palazzo per sondare le loro opinioni in merito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.