Sostegno al 143 Un telefono come amico

Una persona al telefono presa di spalle.

A volte telefonare a qualcuno che non conosci per parlare dei tuoi problemi può essere davvero utile.

© Keystone / Gaetan Bally

Gestire i problemi quotidiani non sempre è facile. Per chi ha un momento di sconforto, può chiamare il 143, ovvero telefono amico. Così nel corso del 2019 i volontari della linea telefonica hanno sostenuto oltre 12'000 colloqui di aiuto, con una media di 33 colloqui giornalieri.

Il mondo cambia. Ora si può contattare telefono amico anche tramite chat. Nel 2019 sono stati 310 i contatti, di cui 185 sono divenuti vere e proprie consulenze. Le maggiori richieste di aiuto provengono da un pubblico femminile.

I rapporti relazionali, i disturbi psichici, le difficoltà legate alla gestione della vita quotidiana e la solitudine sono le principali motivazioni che spingono le persone a chiedere aiuto al telefono amico.
 

Il Gruppo volontari è composto da 46 persone, donne e uomini che settimanalmente si mettono a disposizione dedicandosi all’ascolto attivo telefonico o tramite la consulenza chat.

Fine della finestrella

La linea telefonica 143, comunica l’Associazione Telefono Amico, attiva tutti i giorni 24 ore su 24, ha coperto lo scorso anno 1'830 turni di ascolto. Per quanto riguarda i colloqui tramite chat il tempo dedicato è stato di 313 ore.

Questi dati testimoniano il grande impegno dei volontari i quali, grazie a una specifica formazione continua sul tema dell’ascolto, sono un punto di riferimento stabile, affidabile ed anonimo per le tante persone in difficoltà che si rivolgono al 143.

Lo scorso anno le chiamate al numero 143 sono state 15'883, di cui 12'123 si sono trasformate in effettivi colloqui di aiuto, con una media di 33 colloqui giornalieri. I contatti tramite chat sono stati 310 di cui 185 sono divenuti vere e proprie consulenze.

Telefono Amico gestisce direttamente anche il numero verde gratuito 0800 000 330 a disposizione a chi ha problemi personali o in famiglia con il gioco d’azzardo. Stretta è dunque la collaborazione con il Gruppo Azzardo Ticino Prevenzione, riferimento specialistico per chi intende con serietà affrontare le ludopatie. 

Ecco i dati del 2019 nel servizio del Quotidiano:


tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave