Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Rubò dati bancari, Hervé Falciani condannato

Inflitti 5 anni all’ex informatico della banca HSBC colpevole di spionaggio economico

Il Tribunale penale federale ha condannato venerdì Hervé Falciani a una pena di cinque anni di prigione. L'ex informatico della banca HSBC, che non si è presentato al processo a Bellinzona, è stato ritenuto colpevole di spionaggio economico, ma è stato assolto dagli altri capi di imputazione, come la violazione del segreto commerciale.

L'uomo ha copiato, dal 2006 al 2008, dati bancari della filiale ginevrina dell'istituto di credito dove lavorava per poi renderli accessibili a diverse ditte private e agli organismi pubblici di più paesi. Contro la sentenza è ancora possibile fare ricorso al Tribunale federale di Losanna, la massima corte elvetica.

Il procuratore federale Carlo Bulletti aveva proposto una pena di sei anni di reclusione. La difesa aveva chiesto al massimo due anni, con possibilità di sospensione condizionale. Laurent Moreillon, avvocato della banca HSBC dove lavorava Falciani e costituitasi parte civile, si era allineato alla richiesta dell'accusa, auspicando una pena "pesante".

RSINewsLink esterno/ATS

Dall'archivio delle televisione svizzera:

06.11.2015: Falciani, chiesti 6 anni

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

06.11.2015: Falciani, chiesti 6 anni

×