Navigation

Pensioni, è stallo

La commissione degli Stati ferma a favore dell'aumento di 70.- franchi bocciato dal Nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2016 - 20:50

L'aumento di 70 franchi al mese delle rendite AVS va mantenuto. Lo ha deciso la maggioranza della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati, che oggi ha di nuovo trattato la riforma Previdenza 2020

La Commissione non fa quindi marcia indietro e non si allinea con il Nazionale, che lo scorso settembre aveva invece respinto l'incremento dell'AVS.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?