Navigation

Orologeria, il franco forte non fa paura

Eppure la forza della moneta svizzera viene dopo la crisi del rublo, il calo del prezzo del petrolio e il rallentamento economico in Cina. Ma il lusso non teme la crisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2015 - 20:29

L'improvviso rafforzamento del franco è stata una brutta sorpresa anche per il settore svizzero degli orologi di lusso, reduce da in ottimo 2014. Eppure al salone dell'alta orologeria di Ginevra, apertosi proprio lunedì, non si drammatizza. Vediamo perché.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.