Navigation

Orizzonte 2020: c’è l’intesa

La sede principale della Commissione a Buxelles keystone

La Commissione europea ha dato il nullaosta alla partecipazione, parziale, della Svizzera fino al 2016

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2014 - 17:41

La Commissione europea ha dato il via libera all'adesione della Svizzera al programma comunitario di ricerca "Orizzonte 2020". L'accordo è già stato approvatoLink esterno dal Consiglio federale e ora toccherà ai 28 Stati membri pronunciarsi, secondo quanto ha indicato venerdì un portavoce a Bruxelles. La firma definitiva è prevista entro la fine dell'anno.

I dettagli dell'intesaLink esterno su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.