Navigation

Nuovo inno svizzero, la spunta lo zurighese Werner Widmer

La proposta di cambiamento non entusiasma tutti

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2016 - 20:10

L'inno nazionale svizzero deve essere cantato da subito con il nuovo testo. È quanto sostiene la Società svizzera di utilità pubblica, che vuole diffondere le nuove parole - ora tradotte in tutte le lingue nazionali - tramite Comuni, scuole, associazioni sportive e gruppi musicali.

Il nuovo testo, selezionato con un sondaggio online, è stato scritto da Werner Widmer di Zollikerberg (ZH). La melodia è invece quella già utilizzata. Per fare in modo che l'idea venga accettata, bisogna farla crescere dal basso, ha dichiarato la Società in un comunicato odierno. Solo quando la popolazione conoscerà bene l'inno si potrà proporre il cambiamento alle competenti autorità.

Per la realizzazione del piano non c'è una vera tabella di marcia: "ci potrebbero volere anni", si legge nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.